DME elettrica-bike.it
Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
certificato-conformita-dme
Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
Immagine non disponibile

TRASPARENZA TOTALE

Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
Immagine non disponibile
Immagine non disponibile

Nessuna brutta sorpresa: mettiamo nero su bianco ogni singolo passaggio del processo di acquisto.

certificato-conformita-dme

CONDIZIONI
DI VENDITA

Immagine non disponibile
Slider

CONDIZIONI DI VENDITA

1. Accettazione delle condizioni generali di vendita

Le condizioni che seguono valgono esclusivamente per la Digital Media Elettronica/DME Factory qui denominata “DME” e l’acquirente/cliente e riguardano la legge vigente in materia delle compravendite a distanza online, l’E-commerce.

Le condizioni generali di vendita sono state predisposte nel pieno rispetto dei principi fondamentali, dettati: – Dalla direttiva 97/7/CE e dal D.lgs. n. 206/05 (artt. da 50 a 68) per la protezione dei consumatori nei contratti a distanza; e 2011/83/UE sui diritti dei consumatori. Il contratto stipulato tra DME e il Cliente deve intendersi concluso con l’accettazione, dell’ordine da parte di DME. Effettuando un ordine nelle varie modalità previste, il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d’acquisto, e di accettare integralmente le condizioni generali e di pagamento di seguito trascritte.

A. il Cliente che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, una volta conclusa la procedura d’acquisto online, provvederà a stampare o salvare copia elettronica e comunque conservare le presenti condizioni generali di vendita, nel rispetto di quanto previsto dagli artt. 3 e 4 del Dlgs 185/1999 sulle vendite a distanza.

B. Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine.

2. Oggetto del contratto on line e sua definizione

Per contratto di compravendita “on line” si intende il contratto a distanza e cioè il negozio giuridico avente per oggetto beni mobili e/o servizi stipulato tra il fornitore DME con sede operativa in Via F. Turati 52/54, CAP 80020 Frattaminore (NA), e un consumatore cliente nell’ambito di un sistema di vendita a distanza organizzato dal fornitore che, per tale contratto, impiega esclusivamente la tecnologia di comunicazione a distanza denominata “internet”. Tutti i contratti, pertanto, saranno conclusi direttamente attraverso l’accesso da parte del consumatore cliente al sito internet corrispondente all’indirizzo https://www.elettrica-bike.it (o re indirizzamento www.dmebike.com), ove, seguendo le indicate procedure, arriverà a concludere il contratto per l’acquisto del bene. Per consumatore s’intende la persona fisica che acquista beni e servizi per scopi non direttamente riferibili all’attività professionale o imprenditoriale eventualmente svolta.

3. Prezzo

Il prezzo rimane quello del giorno di acquisto ed in base all’offerta massima inserita dall’utente, nel caso si tratti di un’asta (ad esempio su piattaforma eBay). Tutti i prezzi si intendono IVA inclusa come da norma vigente dello Stato italiano.

4. Diritto del contraente e riserva di consegna

Acquistare uno o più prodotti vincola l’acquirente all’ordinazione e quindi al pagamento dell’articolo in questione. Il contratto di acquisto avviene solo con la nostra conferma di consegna o consegna della merce. L’ordine viene memorizzato e salvato sui nostri programmi. I dati di ordine concreti non possono essere richiamati per motivi di sicurezza su Internet e sono trattati privatamente con il contraente via mail in conformità alle nostre determinazioni di protezione di dati. Di solito abbiamo SEMPRE MERCE venduta DISPONIBILE in magazzino. Ma nel caso il fornitore, nonostante l’obbligo contrattuale, non fornisse al venditore la merce ordinata, il venditore è autorizzato al ritiro nei magazzini del Fornitore del bene acquistato dal cliente finale in breve tempo. Nel caso questo non fosse possibile, il committente è informato immediatamente che la merce ordinata non è disponibile. Quindi il prezzo d’acquisto pagato comprensive ovviamente delle spese di spedizione viene risarcito immediatamente. Se l’acquirente/cliente inserisce erroneamente un’offerta oppure qualcuno ha agito a sua insaputa sul suo account, è tenuto a dimostrarlo. In tal caso, tale condizioni non sono valide, ed il contratto perciò decade.

5. Consegna

Se non concordato in diverso modo, la consegna avviene dal nostro magazzino all’indirizzo indicato nella vostra pagina di registrazione sul nostro sito o a quello riportato su eBay (per i i clienti provenienti da questo canale) dopo 24/48h dal pagamento. Nel caso ci fossero problemi imputabili a mancanza improvvisa della merce o a forza maggiore, sarete avvertiti immediatamente. Una volta spedita la merce, I tempi di consegna non dipendono da noi, ma dalla Società incaricata, normalmente dai corrieri/spedizionieri GLS EXECUTIVE, SDA, FERCAM o DHL. Il cliente è vincolato a contattare o noi o la sede della filiale più vicina del trasportatore utilizzato nel caso l’indirizzo fosse sbagliato e modificarlo e a farsi trovare in casa/ufficio o far trovare qualcuno in sua vece per il ritiro della merce. Non ci assumiamo responsabilità qualora la merce tornasse indietro per indirizzo errato oppure destinatario assente, quindi un ulteriore riconsegna graverà sulle spese del cliente. La merce va in consegna per 2 volte (eccetto per lo spedizioniere FERCAM che effettua una sola volta il tentativo di consegna), dopo di che va in giacenza e ritorna al mittente; in questo caso, l’acquirente è tenuto a ripagare una nuova spesa di spedizione per rispedire l’articolo. Se il cliente riceve il pacco in condizioni danneggiate, può avvalersi della facoltà di rifiutarlo o meglio, di firmare “con RISERVA” sull’apposita lettera di vettura; dopo è necessario scrivere un’email direttamente a noi, specificando quanto accaduto, in modo da monitorare insieme al cliente e al trasportatore, gli sviluppi di un eventuale ricorso.
Se i danni derivanti dal trasporto sono notati solo dopo aver aperto l’imballaggio il cliente è tenuto entro 3 giorni a comunicarci il fatto (fa fede il timbro postale). In caso di danneggiamento merce dovuto al trasporto, se il pacco è stato assicurato dal contraente, apriremo noi una pratica di risarcimento con il corriere/spedizioniere. Ci riserviamo il diritto di rimborsare per intero il costo dell’articolo con spedizione dopo aver chiuso la pratica in questione ed aver riscosso quanto dovuto. Per la consegna con pagamento in CONTRASSEGNO (alla consegna della merce): vedi punto 7.

6. Pagamento

Il committente può decidere quali metodi di pagamento effettuare in base a quelli elencati. Il pagamento deve pervenire entro 3 giorni dalla data di acquisto, al massimo entro 10 giorni previa comunicazione scritta tramite email con oggetto “RITARDO PAGAMENTO”.
Pagamenti consentiti:
– BONIFICO BANCARIO (o postale) – Spediamo solo ad accredito ricevuto, che normalmente va da 1 a 3 giorni lavorativi (ad eccezione dei bonifici istantanei cui è previsto l’accredito immediato) e non spediamo con la semplice ricevuta della Vostra banca o con numero di CRO! Per cui per motivi di amministrazione ordinaria ed organizzazione interna SPEDIAMO DOPO AVER RICEVUTO L’ACCREDITO!
– VAGLIA POSTALE – Tempi di arrivo vaglia da 5 ai 7 giorni lavorativi, aggiungere +2€ come costi di prelievo.
– CARTA DI CREDITO O DEBITO – tramite servizio Braintree (del circuito PayPal) che vi consentirà di immettere i dati personali della vostra carta in semplici passaggi ed in totale sicurezza, direttamente dal nostra pagina di acquisto, oppure tramite PayPal (www.paypal.it), con altrettanta sicurezza nelle transazioni. Considerato che per l’utilizzo di questo metodo di pagamento, possono esserci delle frodi ed utilizzo di carte di credito (o debito) non di propria proprietà, ci riserviamo il diritto di richiedere maggiori informazioni e se necessita, di un documento di identità fronte/retro e codice fiscale al cliente. Nel caso di un minimo di dubbio sulla legale provenienza del denaro, annulleremo il pagamento ricevuto con tale modalità e richiederemo un pagamento anticipato tramite altre modalità, come ad esempio il bonifico bancario (o postale), per procedere all’evasione della merce. Possiamo altresì procedere con denuncia presso la Polizia Postale nei casi più gravi od ove ci sia necessità di intervenire.
– CONTRASSEGNO+1% da integrare. Per i pagamenti in tale modalità l’acquirente (il quale sarà ritenuto idoneo a pagare la merce alla consegna) è tenuto a pagare al corriere/spedizioniere la relativa somma pattuita e quindi non farsi trovare assente al momento della consegna. A chi richiede il contrassegno è pregato di fornire all’atto di registrazione un numero di telefono, ed in particolare di un numero fisso e sarà possibile effettuare solo il pagamento in contanti, nei limiti consentiti dalla Legge in tale materia; pertanto non accettiamo pagamento con assegni bancari o postali. Ci riserviamo comunque il diritto di rifiutare il contrassegno in ogni modo. In alcuni casi, in via precauzionale, per il contrassegno chiediamo il pagamento anticipato per le spese di spedizione che verranno preventivate in base al peso e dimensioni del collo/colli, oltre che dal valore complessivo del bene.
– POSTEPAY – Effettuabile da qualsiasi ufficio postale, tempi di accredito immediati.

7. Diritto di recesso Diritto di revoca

Offriamo come da legge vigente la clausola Soddisfatti o Rimborsati qualora l’acquirente non sia soddisfatto della merce ricevuta oppure la descrizione non sia coerente con quanto specificato. L’acquirente deve far pervenire (previa email scritta) l’articolo/i acquistati entro e non oltre 14 giorni (solari) dalla ricezione nelle stesse condizioni in cui l’ha ricevuto, senza danni e/o manomissioni allo stesso! Nel pacco dovrà anche allegare il numero oggetto/i dell’articolo/i, Nome e Cognome ed eventuale nickname, il motivo del ritorno e le modalità di accredito del rimborso, che comunque potranno avvenire solo o via bonifico bancario o PayPal qualora l’acquirente abbia pagato in questo modo. Resta inteso che le spese di spedizioni di invio (come quelle per farseli pervenire) restano a carico del committente. Cercheremo di velocizzare il rimborso il più presto possibile non appena riceviamo la merce (max. 30gg, come nel caso in cui si acquista la merce in contrassegno). Vi preghiamo di non inviarci continue mail! Il diritto di recesso deve essere segnalato via email. Chi acquista come Rivenditore/installatore non può esercitare il recesso, ma in casi eccezionali, possiamo provvedere ad emettere un buono elettronico per i prossimi acquisti.
Informativa ai sensi del D.lgs. 206/2005: L’acquisto, come tutti gli acquisti a distanza tramite telefono o corrispondenza, poiché avviene al di fuori da locali commerciali, è tutelato dal D.lgs.  206/2005, e 2011/83/UE sui diritti dei consumatori, che prevede la possibilità da parte del consumatore di esercitare il diritto di recesso. Il consumatore ha diritto, entro un termine di 14 giorni dal ricevimento della merce, di esercitare il diritto di recesso. Tale diritto consiste nella facoltà di restituzione del bene acquistato al venditore, e nel conseguente rimborso relativo al prezzo di acquisto, intendendo come tale l’importo netto corrisposto per il bene escluse spese aggiuntive quali imballo, manodopera, trasporto, tasse di contrassegno. In particolare, il consumatore che intenda avvalersi del diritto di recesso dovrà inviare al venditore in questione apposita comunicazione entro 14 giorni (solari) dalla data di sottoscrizione dell’ordine, nel caso in cui il Contratto abbia per oggetto la fornitura di Servizi, ovvero dalla data di ricevimento dei Prodotti, se successiva, nel caso in cui il Contratto abbia per oggetto la fornitura di Prodotti. La comunicazione del recesso dovrà essere inviata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento ovvero mediante telegramma, telex o telefax confermati mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le 48 ore all’indirizzo dichiarato dal negozio dal quale proviene la merce non conforme. Il consumatore dovrà altresì restituire al venditore in questione presso l’indirizzo qui indicato (Digital Media Elettronica/DME Factory – Via F. Turati 52/54, Frattaminore (NA) 80020, Italia), i prodotti integri entro 14 giorni dalla data di ricevimento degli stessi unitamente alla bolla di spedizione. Le spese di spedizione saranno a carico del consumatore. Entro 14 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione del recesso ovvero dalla data di ricevimento dei prodotti restituiti, il venditore rimborserà al consumatore le somme già pagate ad esclusione delle spese accessorie (imballo, manodopera, trasporto, tasse di contrassegno). Nel Caso in cui il Contratto abbia per oggetto la fornitura di Prodotti, il diritto di recesso verrà approvato solo se gli involucri originali d’imballo non siano stati aperti e non sia stata rimossa o danneggiata alcuna etichetta attestante l’integrità del prodotto.

8. Conseguenze del recesso

L’acquirente deve farci pervenire la merce come è stata consegnata, oppure in caso di merce danneggiata, è tenuto a pagare una differenza in base al danno, nel caso il danno sia imputabile al cliente. Se invece la merce pervenuta è in condizioni di uso o manomesso, ci riserviamo il diritto, previo consulto di un esperto del settore, di trattenere sul totale da risarcire dal 5 al 30% in base al valore della merce e/o condizioni, in quanto sarà rivenduto come tale, ossia “ARTICOLO USATO” e non come nuovo. Tutte le condizioni e la relativa garanzia quindi decade una volta che il cliente abbia esercitato il diritto di recesso. L’ obbligo di risarcimento, una volta ricevuta la merce, può essere effettuato entro 14 giorni dalla data della ricezione (fa fede il timbro postale); il rimborso prevede come limite di tempo fino ad un mese per i clienti che acquistano la merce in contrassegno, poiché l’accredito viene emesso nei nostri confronti dalle Società di spedizione solo dopo circa 3 settimane.

Ulteriori Informazioni sul recesso, vedi punto 7: “Diritto di recesso”

9. Garanzia

9.1. Le spese inerenti alla rispedizione del prodotto saranno a carico di Digital Media Elettronica/DME Factory se il prodotto risulti difettoso in alcune sue parti, altrimenti saranno a carico del cliente.

9.2. La garanzia di 24 mesi ai sensi del del D.lgs. n. 24/02 si applica al prodotto che presenti un difetto di conformità, purché lo stesso sia utilizzato correttamente, nel rispetto della sua destinazione d’uso e di quanto previsto nella documentazione tecnica in dotazione o indicata sul sito web.
Alcune parti elettriche/elettroniche, considerato che sono oggetto di usura più velocemente rispetto alle altri parti, come le meccaniche, godono di una garanzia di 12 mesi o, ove previsto, di 15 mesi. Fate riferimento alla pagina web di pertinenza del prodotto acquistato oppure sul documento di vendita fornito per maggiori info inerenti alla garanzia dell’articolo e delle sue parti.

Tale garanzia, in ossequio al Dlgs. N. 24/92, è riservata solo al Consumatore privato (persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero effettua l’acquisto senza indicare nel modulo d’ordine un riferimento di Partita IVA).

In caso di difetto di conformità, Digital Media Elettronica/DME Factory provvede, senza spese per il Cliente, al ripristino della conformità del prodotto mediante riparazione/sostituzione, fino alla risoluzione del contratto. Se, a seguito di intervento da parte di un Centro Assistenza Autorizzato, non dovesse risultare un difetto di conformità ai sensi del D.lgs. n. 24/02, al Cliente saranno addebitati gli eventuali costi di verifica e ripristino richiesti dall’Assistenza Autorizzata, nonché i costi di trasporto se sostenuti da Digital Media Elettronica/DME Factory.

9.3. Nell’ ipotesi in cui, per qualsiasi ragione, la Digital Media Elettronica/DME Factory, non fosse in grado di sostituire un prodotto in garanzia (ripristinato o sostituito), potrà procedere, previo consenso del Cliente, alla sostituzione del prodotto stesso (se ancora a listino) oppure con altro di pari caratteristiche e valore o, infine, al rimborso dell’importo pagato.

9.4. Nessun danno può essere richiesto a Digital Media Elettronica/DME Factory per eventuali ritardi nell’effettuazione di riparazioni o sostituzioni di prodotti in garanzia; Digital Media Elettronica/DME Factory impiegherà tutti gli strumenti a sua disposizione al fine di ridurre nel minor tempo possibile le tempistiche in oggetto.

9.5. Nei casi in cui l’applicazione delle garanzie preveda la restituzione del prodotto, il bene dovrà essere restituito dal Cliente nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria: manuali, eventuale caricabatteria, cavi, ecc…); per limitare danneggiamenti alla confezione originale, si raccomanda, quando possibile, di inserirla in una seconda scatola; va evitata in tutti i casi l’apposizione di etichette o nastri adesivi direttamente sulla confezione originale del prodotto.

9.6.Nel caso in cui la riparazione non sia coperta dalla garanzia, il costruttore/venditore procederà ad un preventivo.

Le garanzie costruttori sui prodotti venduti da Digital Media Elettronica/DME Factory non coprono:

  • la sostituzione dei consumabili (batterie, caricabatteria, pedali, manopole, sella ecc…),
  • l’utilizzo anormale o non conforme dei prodotti (i clienti sono pregati di consultare attentamente il manuale di istruzioni allegato al prodotto, nel caso non ci fosse di richiedere informazioni all’assistenza),
  • i guasti (e successive conseguenze) dovuti all’intervento di un riparatore non autorizzato da Digital Media Elettronica/DME Factory, con evidente rottura di sigilli del prodotto,
  • i guasti (e successive conseguenze) dovuti a cause esterne (per esempio : incidenti, urti, fulmini, sbalzi di tensione, errato collegamento di cavi che possono bruciare alcuni apparecchi con display, uso improprio del mezzo),

9.7.L’assemblaggio tecnico e la manutenzione periodica dei prodotti destinati devono essere effettuate in officine autorizzate e da personale specializzato.

10. Garanzia sul risarcimento del danno

La garanzia non risarcisce in nessun caso per i danni causati dal montaggio e smontaggio o danni generali, danni tipo particolare, danni secondari o danni di conseguenza. Non rientrano le spese riguardanti l’installazione o disinstallazione dei prodotti, ogni tipo di prova, ispezione o spostamento degli articoli, che diventano necessari attraverso un prodotto non funzionante o attraverso la riparazione, la perdita di dati di memoria, le spese al ristabilimento di dati persi, guadagni perduti.

11. Utilizzo dei dati

I dati in nostro possesso sono elaborati e immagazzinati solo per lo svolgimento del trattamento di vendita e fatturazione in contabilità. I dati personali sono trattati naturalmente privatamente. Ulteriori info alla pagina “Informativa sulla privacy”

12. Aspetto ambientale, smaltimento e trattamento di batterie.

Il committente ha il dovere in qualità di consumatore di restituire le batterie (contrassegnati come segue: Hg = mercurio, Pb = piombo, Cd = Cadmium, Li-Ion = ioni di litio, LiPo = polimeri di litio, NiCd = nichel e cadmio e NiMh = nichel ed anodo) e materiali riciclabili degli articoli in un luogo di riciclo.